Negli anni blaugrana,nerazzurri, blancos e soprattutto con la camiseta verdeoro, era sempre lui ad arrivar primo sul pallone, e gonfiava la rete a ripetizione come nessun altro.
Ora è il pallone dentro di lui che arriva prima e, quanto a dimensioni, state tranquilli, si gonfia giorno dopo giorno, sempre di più.
Ci piaci anche così, Ronaldo, gonfio a tre atmosfere e mezzo, e con quei boccoloni neri ed arrapati che ricordano tanto Tony Roma, in uno dei peggiori Tomas Milian di sempre.
 
MonGOLfiera Ronny