Niente da dire, ancora di un’altra categoria. Dopo il Silvio primo del giugno ’09, in cui il Cav è ritratto circondato da 5 avvenenti pulzelle, ed il Berlusconi secondo del 2 giugno scorso, fotografato in Aula con una mano sulla fronte, cui campeggiava la scritta: “…Solo una cosa mi tirerebbe su in questo momento! Una scappatella con Ryanair a 12 euro”, ecco l’atto Terzo, in versione “scappatoia-Cir”.
Ora, vedrete e sentirete, come si solleveranno le indignazioni tanto puerili quanto bigotte dei deputati e sonatori de’ Nostra Repubblica italiana.
 
Un sola parola, davanti a tali reiterati quanto sempre superbi cartelloni: genio.
 
CITAZIONE: tratto da Amici miei atto II “(parlando del Necchi) Che cos’è il genio? E’ fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione”