Brividi e sudori freddi sugli spalti di Daegu durante la finale di salto con l’asta. Protagonista è stato “l’attrezzo” con il quale il russo Dimitry Starodubt stava tentava la corsa mondiale. Solo un grosso spavento e qualche dolorino postumo per l’atleta.
Per l’asta, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

 

Share This