Quinto turno nel segno di una nuova alternanza in testa tra Il Sultano e Mino, a braccetto nei primi due gradini praticamente dal kick-off. Pareggio nel derby pievino “degli opposti” tra Delly e Leo, stesso risultato (2-2) tra Boetto e Piro, che strappa un ottimo punto al “Braglia”, meritandolo ampiamente. Nicola corsaro per la seconda volta su tre trasferte giuocate, questa volta stritolando un Lupo un po’ spennato, che non gode dell’entusiasmo trasmesso dalla sua ritrovata Roma ispanica.

 Fatal “Cippi” per Mello, che ne prende altri quattro, diventando in assoluto la peggior difesa del torneo, seppure, in questa giornata, sono poche le responsabilità da attribuire a mister e squadra. Se, però, fa goal solo el Tanque.. E si vocifera, da Catania, di un viaggio al miracoloso Crocifisso pievese per la “galina de oro”, il biondissimo Kekkonen Maxi Lopez.

Il quinto ciak si chiude con la rasatura a secco di Succi “El Sorcio” Mino, che sgretola Latte+ (ps: he’s back?) nel derby dei “centesi diversi”. Finisce 4-1, con vittoria allargata e ben farcita dal Principino Marchisio negli ultimi scampoli di Juve-Milan (brrr, freddino a meno sei, ndr).

Il campionato ritorna tra due settimane, dopo la sosta Nazionale (a proposito, bestemmia pura non chiamare un Cerci così, tra l’altro in un match che conta meno di zero). Ma voi, miei cari seguitori affezionatissimi, continuate a postare, commentare, forummare.
E moltiplicatevi.
Dai nèn va là.

Share This