Giannino, il Magnifico ballista. (tutto l’Oscar cazzaro)

By on 20 febbraio 2013

Rapallo (2008) – Associazione San Michele Valore Impresa

Il Nostro millanta, oltre al solito farlocco master di Chicago, anche la conoscenza del fantomatico Bob Arrow, fantomatico economista che avrebbe preso un fantomatico Nobel successivamente al conseguimento del fantomatico master di pura fantasia gianniniana. Nella biascicatissima ed adulante-affabulatrice supercazzola dell’Oscar, tale Bob Arrow trattasi invece del reale Kenneth Arrow, che sì ha preso un premio Nobel, ma nel lontanissimo ’72 (quando il l’Oscar dei cazzari aveva appena 11 anni), ma che mai insegnò ad un master nella famigerata Chicago Booth School…

Trento (1° giugno 2012) – Festival dell’Economia

Bluff-Oscar millanta ancora sto cazzo de master di Chicago, gonfiandosi quasi da sbruffone, e prendendo pure le distanze da un vero (lui sì) luminare economico: “Perchè quando uno ha preso il master a Chicago con Eugene Fama, l’autore della Efficient Market Hipotesis, quello che (a torto secondo il mio punto di vista) viene presentato come uno dei responsabili dalla crisi dei mercati finanziari…”  Per la cronaca, Eugene Fama esiste per davvero, per davvero è professore (di Finanza), ma il suo saggio del 1970 si chiama Efficient Capital Markets. Ma questo, visto il resto, è un dettaglio quasi irrilevante.

Avv. Giangiacomo Pigna Corelli (A.Sordi in “Troppo Forte“, ’86)

Nun assomiglia all’amico Oscar?!

Tutti bluff dell’Oscar-cazzaro (by Dagospia.it)

About mlon13