Ascoltate – mlònlettori – l’incredibile sonoro de La Zanzara di ieri sera, ospite Marco Terminator Pannella. Dopo essersi allontanato già una volta prima dallo studio perchè – a suo dire – continuamente interrotto da quel coglione stronzo di Cruciani, ecco che quando il conduttore maximo si permette di dissentire (ecchissenefrega!) sul cavallo di battaglia del Pannellone (la comunità penitenziaria e la solita palla della battaglia sull’amnistia), voilà apriti cielo. Parte inconsulta (anche se un po’ attesa) la furia schizoide ed incontrollabile del radical-codino nazionale. Con tanto di gettito incondizionato di mouse, microfoni e ipad da parte dell’Annibal Pannella in versione scatafascio e fuga. Con il cinico Cruciani uscito malconcio, incazzato e pure piagnucolante… Evviva il trotskismo!  Gustare per credere.

 

Guarda il video dello “schizzo” del Marcone Pannella sul canale You Mlòn

httpv://youtu.be/oHAn4wUeefI