Ryanair, sempre un passo avanti.

By on 18 luglio 2013



About mlon13

4 Comments

  1. robby

    19 luglio 2013 at 10:19

    storia paradossale e ridicola.
    Tanto qui si dimette solo la canoista, al massimo.
    Vergogna

  2. luttwak

    19 luglio 2013 at 12:13

    Vicenda grottesca. Fatti fottere da un ambasciatore kazako (o cazachistano) a insaputa di tutti.
    Dimissioni per: Alfano, Emma e tutta la compagnia di polizia.
    Ma tanto non succederà mai. Siamo il paese delle banane.

    • Ariatti

      19 luglio 2013 at 14:12

      Che osservazione intelligente la vostra, soprattutto non banale. Siete i miei idoli. Vorrei essere come voi.

  3. robby

    19 luglio 2013 at 14:47

    eccolo, ci mancava, Ariatti il provocatore. di sta minchia

You must be logged in to post a comment Login