Prima di imbarcarsi per la Russia dentro un trolley. Prima di vederlo alla mensa del Bilionaire. Prima di assistere alla nuova grande rinascita del sogno liberale italiano. E appena un momento prima che Francesca ‘o calip‘ Pascale se lo convogli a nozze. Sappia, sappiano, e sappiate bene tutti vò altri che avete Silvio nel cuore, che la testa del senatore B. è decaduta e sta rotolando proprio a causa dei beneamati fratelli targati Pdl. Che prima invocano e fanno approvare la fratricida “Severino”, e poi gridano al colpo di Stato e ai brigatisti magna bambini. Almeno, per favore e per rispetto Suo e Nostro, tacciate. Per sempre.

Il senatore  “presenzialista” Berlusconi Silvio

      

IL TESTO DELLA “SEVERINO”

httpv://www.youtube.com/watch?v=6PloWIk4ouA