“Negli ultimi anni il fenomeno della contraffazione agroalimentare è esploso in maniera significativa e incontrollabile, danneggiando sia i produttori, che si trovano ad operare in un mercato, di fatto, sleale, sia i consumatori, che si illudono di consumare prodotti «made in Italy» ignorando l’effettivo contenuto e la reale provenienza di tali prodotti. Un esempio per tutti: la pasta venduta in Italia è prodotto per un terzo con grano saraceno

….

“La seguente proposta di legge ha quindi l’obiettivo primario di inasprire il contrasto alla contraffazione agroalimentare e, allo stesso tempo, di inserire il reato di contraffazione agroalimentare tra quelli perseguitabili dal Procuratore nazionale antimafia”

 

La proposta di legge del luglio 2013

La triste storia del grano saraceno

 

E SU TWITTER IMPAZZA L’ILARITA’…

 Il grano saraceno (Fagopyrum esculentum)

 

Tutti i Saraceni