Rai taglia Youtube e Mondiali.

By on 12 giugno 2014

Rai, via 40.000 filmati da YouTube

700.000 euro, solo briciole…

Dichiarazione stampa del presidente dell’Aiart Luca Borgomeo:
“Ancora una volta il servizio pubblico dimostra di non voler stare al passo con i tempi. Purtroppo l’annunciata eliminazione dei video dalle trasmissioni Rai da Youtube, il più importante sito al mondo di condivisone di filmati, denota una certa chiusura da parte della Rai. L’eliminazione per mere ragioni economiche di migliaia di filmati Rai, visibili gratuitamente a milioni di utenti, con importanti e significativi momenti della storia, della cultura e dello spettacolo del nostro Paese, non fa altro che accelerare il declino della Tv a favore dei nuovi mezzi di comunicazione. I video caricati su YouTube rendono alla Rai già 700.000 euro all’anno di pubblicità ma purtroppo l’atteggiamento del servizio pubblico denota una certa miopia relativamente all’evoluzione della tecnologia digitale e delle prospettive di espansione e di sviluppo della tv”
 

Mondiale: taglio di 5 mln. Molte partite raccontate dagli studi

E lo sciopero anti-tagli diventa un mega pasticcio

 

 

About mlon13